Home News dalla ricerca Tumori: L’Arginina migliora la risposta immunitaria

Tumori: L’Arginina migliora la risposta immunitaria

2 minuti di lettura
0
21

Uno studio condotto da ricercatori dall’Institute for Research in Biomedicine (IRB) affiliato alla Università della Svizzera italiana (USI), illustra come l’assunzione di un particolare amminoacido, la L-arginina, possa incrementare l’attività di un particolare tipo di cellule immunitarie, le cellule T.
Quando i livelli di L-arginina aumentano, il metabolismo di queste cellule si riorganizza e le cellule sopravvivono più a lungo e sono più efficaci nel combattere i tumori. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Cell.

geiger_cell_paper
The inset of a T cell (in blue) illustrates how L-arginine affects metabolic pathways and acts on receptors in the nucleus that endow T cells with a higher survival capacity. When these T cells enter a tumor they show increased activity to destroy tumor cells.

Da ricordare che Le cellule T giocano un ruolo fondamentale nella difesa immunitaria contro virus, batteri e cellule cancerogene. L’obiettivo degli immunologi è quello di aumentare l’attività e l’efficacia delle cellule T per modulare la risposta immunitaria.
Attraverso la spettrometria di massa sono stati analizzati centinaia di metaboliti e migliaia di proteine cellulari. Lo studio ha fatto luce sul metabolismo dell’L-arginina ed è stato identificato come un potenziale punto d’intervento terapeutico.

Leggi abstrcat dell’articolo:

Institute for Research in Biomedicine: Dietary intake of arginine can enhance the immune response against cancer

Tratto dal Weblog “Medicina in Biblioteca”

Tratto dal Blog:"Pinali" VAI AL BLOG

Carica più articoli correlati
Carica ancora in News dalla ricerca

Leggi Anche

Test delle urine per stabilire il trattamento del cancro alla prostata

I ricercatori dell’ University of East Anglia’s Norwich Medical School coordinati dal prof…