23
GIU
2016

Linee Guida per la prescrizione di farmaci oppiacei per il trattamento del dolore cronico – Stati Uniti 2016 [Numero 109. Luglio 2016]

Sintesi: Non sono mai stati condotti studi rigorosi sull’efficacia e i benefici a lungo termine ( > 1 anno) nel controllo del dolore cronico mediante trattamento con oppiacei. Gli oppiacei sono associati a rischi elevati, tra cui il disturbo da uso di oppiacei, overdose e la...
16
MAR
2016

Lombalgia: linee guida per la classificazione clinica del dolore prevalentemente neuropatico, nocicettivo o da sensibilizzazione centrale [Numero 35. Marzo 2016]

Nonostante i grandi sforzi di ricerca a livello mondiale, il dolore cronico rimane una questione difficile per i medici e un enorme problema socio-economico. All’interno della popolazione con dolore cronico, la lombalgia (LBP) è uno dei più diffusi disturbi...
18
SET
2015

Confronto di vertebroplastica percutanea e cifoplastica per il trattamento di singole fratture vertebrali da compressione: Una meta-analisi della letteratura [Numero 32. Settembre 2015]

INTRODUZIONE La prevalenza dell’osteoporosi aumenta con l’aumentare dell’età della popolazione. L’osteoporosi può portare a fratture da compressione vertebrale osteoporotica (OVCF), ed è il disturbo più grave per le persone anziane a livello mondiale. Olt...
20
MAG
2015

I farmaci biologici nel trattamento del dolore cronico: una nuova era per la terapia? [Numero 96. Maggio 2015]

C’è un’evidente incapacità degli analgesici a fornire un adeguato sollievo dal dolore in una parte significativa di pazienti con dolore cronico; inoltre la preoccupazione sulla  tollerabilità e sulla sicurezza ne limita il loro uso. Esiste, quindi, la necessità di analgesici...
20
APR
2015

Uno sguardo sull’associazione codeina/paracetamolo: supporto clinico farmacologico, efficacia analgesica [Numero 95. Aprile 2015]

Riassunto: Il dolore, acuto e cronico, spesso richiede un approccio multimodale. La terapia combinata riduce il numero delle somministrazioni giornaliere individuali ed aumenta la compliance del paziente al trattamento analgesico prescritto. Nonostante l’associazione...
17
FEB
2014

Oppioidi per il dolore cronico: nuove evidenze, nuove strategie, sicurezza d’impiego [Numero 79. Febbraio 2014]

Introduzione Nonostante circa un terzo della popolazione adulta in USA sperimenti un dolore cronico o persistente, il trattamento di esso è in genere inadeguato. L’American Academy of Pain Medicine stima che 4 su ogni 10 pazienti non trovano sollievo con le terapie...
09
GEN
2013

Trattamento non farmacologico del dolore diffuso muscolo-scheletrico [Numero 67. Luglio-Settembre 2012]

Sintesi dell’articolo Considerata la scarsa efficacia dei farmaci nel trattamento del dolore cronico diffuso (DCD), compresa la fibromialgia (FM), l’approccio terapeutico a queste condizioni rappresenta una vera e propria sfida. Cresce il consenso sull’impiego di interventi di...
08
GEN
2013

Cannabinoidi e oppioidi: interazione nel dolore cronico [Numero 62. Aprile 2012]

Sintesi Il trattamento appropriato del dolore cronico resta problematico. Anche se gli oppioidi sono efficaci analgesici, gli effetti collaterali dose dipendenti come la sedazione, nausea e vomito, e paura di dipendenza spesso limitano la somministrazione di dosi superiori e...
08
GEN
2013

Fattori predittivi per la persistenza del dolore neuropatico. Indagine Delphi [Numero 63. Aprile 2012]

Sintesi dell’articolo Il dolore cronico neuropatico è quello che ha maggiore impatto sulla qualità della vita, prevenirne la cronicizzazione, migliorare la qualità delle cure, così come identificare i fattori associati con la persistenza del dolore neuropatico sono gli obiettivi...
08
GEN
2013

Trigger points bilaterali nel dolore miofasciale dell’avambraccio [Numero 33 – Articolo 2. Gennaio 2009]

Introduzione Lo scopo del presente studio era di scoprire la presenza di attivi e latenti trigger points nei muscoli dell’avambraccio sia nel lato affetto che nel lato sano nei pazienti con epicondilite laterale e nei pazienti sani di controllo. L’epicondilagia laterale è...
08
GEN
2013

La gestione del dolore cronico [Numero 33 – Articolo 3. Gennaio 2009]

Aiuto e speranza in fondo alla lista Il dolore cronico è comune, ma non è una cosa “attraente”, afferma l’autore del primo articolo. Persone che senza colpa hanno visto andare a pezzi la propria vita meritano il nostro aiuto. L’indagine sul Dolore in Europa ha riscontrato che il...
08
GEN
2013

Efficacia degli oppiodi nel dolore cronico [Numero 29 – Articolo 4. Settembre 2008]

  Introduzione Durante gli ultimi vent’anni, gli oppioidi sono stati sempre più usati per il dolore cronico; attualmente il numero di pazienti in trattamento a lungo termine con oppioidi, ha raggiunto livelli mai raggiunti prima. Alcuni di questi pazienti beneficiano...
08
GEN
2013

Il dolore cronico può modificare la struttura del cervello. [Numero 32 – Articolo 1. Dicembre 2008]

  Introduzione Nell’ultimo decennio di ricerche algologiche, è stato rilevata l’esistenza di connessioni tra le aree che trasmettono il dolore nel sistema nervoso centrale e la neurobiologia del dolore viene intesa sempre di più come un’integrazione delle attività di diverse...
08
GEN
2013

Ineguaglianze sociali nello stato di salute auto-valutato nella prima vecchiaia: follow-up di uno studio prospettico di coorte [Numero 18 – Articolo 3. Settembre 2007]

Introduzione Lo stato di salute tende a deteriorarsi con l’invecchiamento, e studi di trasversali condotti in Gran Bretagna mostrano che la prevalenza della cattiva salute nella fascia di età compresa fra 50 e 59 anni tende ad essere maggiore nelle classi operaie e impiegatizie...
08
GEN
2013

Violenza domestica. Un rapporto del Comitato delle Scienze della British Medica Association (Giugno 2007) [Numero 18 – Articolo 4. Settembre 2007]

Introduzione Il dossier documenta i quattro principali tipi di maltrattamento- fisico, sessuale, psicologico e finanziario- i quali tutti hanno effetti a lungo termine sulla salute della vittima, con una gamma di manifestazioni che vanno dalle fratture alle ustioni, alla...
08
GEN
2013

Trattamento ambulatoriale del dolore cronico nell’anziano [Numero 19 – Articolo 1. Ottobre 2007]

Introduzione L’articolo fornisce una rassegna completa sulla valutazione e sul trattamento delle più comuni condizioni dolorose non oncologiche riscontrabili nel paziente anziano e cioè: dolore miofasciale osteoartrosi generalizzata (OA) e lombalgia cronica fibromialgia...
08
GEN
2013

I trattamenti psichiatrici giovano a pazienti con dolore cronico intrattabile? [Numero 11 – Articolo 4. Febbraio 2007]

    Risposta in base alle evidenze (prove di efficacia ndr) Gli antidepressivi triciclici e programmi multidisciplinari intensivi sono moderatamente efficaci nel ridurre il mal di schiena cronico; i triciclici sono anche efficaci nella neuropatia diabetica e nella...
08
GEN
2013

Effetti del dolore cronico non oncologico sulle prestazioni di guida in autostrada [Numero 6 – Articolo 4. Settembre 2006]

  Razionale Molti pazienti affetti da dolore vengono curati in ambulatorio e compiono durante il giorno attività fra cui è inclusa la guida. Quindi, l’obbiettivo del presente studio, è stato quello di determinare gli effetti del dolore cronico sulle effettive prestazioni di...
12