26
FEB
2018
Aggiornamento delle Linee Guida Internazionali

Raccomandazioni sullo screening del cancro al colon-retto


Sono state aggiornate dal U.S. Multi-Society Task Force of Colorectal Cancer (MSTF) le linee guida per i medici sullo screening del cancro al colon-retto. La pubblicazione aggiorna le raccomandazioni dell’MSTF per lo screening delle persone a rischio di cancro al colon retto pubblicate nel 2008.

colorectal-screening

Ricordiamo che lo screening del cancro del colon-retto (CRC) è il processo di individuazione delle lesioni cancerose o precancerose in soggetti asintomatici senza precedenti di cancro o lesioni precancerose. Lo screening è diverso dalla sorveglianza. La sorveglianza si riferisce all’uso di della colonscopia ad intervalli regolari in pazienti con diagnosi precedenti di lesioni cancerose o precancerose.

Le istruzioni di orientamento sono state sviluppate con il consenso congiunto delle tre associazioni: American College of Gastroenterology, the American Gastroenterological Association, e l’American Society for Gastrointestinal Endoscopy.

La pubblicazione è stata fatta su tre giornali di gastroenterologia:  The American Journal of GastroenterologyGastroenterology, e GIE: Gastrointestinal Endoscopy

Scarica e leggi il documento in full text:
Colorectal cancer screening: Recommendations for physicians and patients from the U.S. Multi-Society Task Force on Colorectal Cancer
Douglas K. Rex, C. Richard Boland, Jason A. Dominitz, Francis M. Giardiello, David A. Johnson, Tonya Kaltenbach, Theodore R. Levin, David Lieberman, Douglas J. Robertson
Gastrointestinal Endoscopy July 2017 Voume 86, Issue 1, Pages 18–33

Fonte: U.S. Multi-Society Task Force of Colorectal Cancer (MSTF)

Informazioni sull'autore
GD Star Rating
loading...
Ultimo aggiornamento di questa pagina: 26 febbraio 2018
Articolo originariamente inserito il: 26 febbraio 2018
Leggi articolo precedente:
Strategia di Gene-editing per eliminare il virus HIV negli animali

Gli scienziati del Lewis Katz School of Medicine at Temple University (LKSOM) e dell’University of Pittsburgh hanno dimostrato che è possibile asportare...

Chiudi