02
OTT
2017
Ricerche e Trial clinici

Nobel 2017 per la medicina e fisiologia sui meccanismi dell’orologio biologico


Il premio Nobel 2017 per la Medicina e la Fisiologia è stato assegnato ai ricercatori americani: Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young “per le loro scoperte dei meccanismi molecolari che controllano il ritmo circadiano” ossia il comportamento dell’orologio biologico.

nobel-2017-1  Nobel-2017-2

Utilizzando i moscherini della frutta (Drosophila) come organismo modello, i premi Nobel hanno isolato un gene che controlla il normale ritmo biologico quotidiano. Essi hanno dimostrato che questo gene codifica una proteina che si accumula nella cellula durante la notte, e poi viene degradata durante il giorno. Successivamente, hanno individuato ulteriori componenti proteici di questa meccanismo, chiarendo le modalità che governano l’orologio biologico autosufficiente all’interno delle cellule. Riconosciamo ora che gli orologi biologici funzionano con gli stessi principi nelle cellule di altri organismi multicellulari, compresi gli esseri umani.

Scientific Background: Discoveries of Molecular Mechanisms Controlling the Circadian Rhythm

Press Release: 2017 Nobel Prize in Physiology or Medicine

Tratto dal Weblog “Medicina in Biblioteca”

Informazioni sull'autore
GD Star Rating
loading...
Ultimo aggiornamento di questa pagina: 4 ottobre 2017
Articolo originariamente inserito il: 2 ottobre 2017
Leggi articolo precedente:
Rivista SIMG – Numero 4 (Settembre 2017)

Numero 4 - 2017 Codice prodotto editoriale Online: ISSN 1724-1383 Intervista a... Domande & Risposte S. Scotti Sassolino Essere un “buon medico” a...

Chiudi