Home News dalla ricerca Luce sul legame obesità e cancro

Luce sul legame obesità e cancro

2 minuti di lettura
0
164

Gli scienziati hanno fatto una scoperta importante che illumina una nuova luce esplicativa sul legame tra obesità e cancro. La loro ricerca, pubblicata sulla rivista “Nature Immunology” conferma perché i sistemi di sorveglianza immunitaria del corpo, guidati dalle cellule Natural Killer che combattono il cancro, balbettano e falliscono in presenza di grasso in eccesso. Inoltre, delinea possibili percorsi verso nuove strategie di trattamento che vedrebbero le cellule Natural Killer “intasate di grasso” riprogrammate a livello molecolare e rimesse in azione.

obesity-natural-killer-cells

Lavorando con le cellule natural killer degli esseri umani, e anche con i topi come organismi modello, gli scienziati hanno scoperto per la prima volta che il meccanismo molecolare delle cellule Natural Killer viene ostruito dal grasso in eccesso negli individui obesi. Questo intasamento non impedisce alle cellule Natural Killer di riconoscere le cellule tumorali, ma impedisce loro di ucciderle.

I nostri risultati evidenziano percorsi immuno-metabolici come un obiettivo promettente per invertire i difetti immunitari nell’obesità e suggeriscono che la riprogrammazione metabolica delle cellule Natural Killer può dare il via alla loro attività anti-cancro e migliorare i risultati del trattamento” – afferma Lydia Lynch professore di Immunology presso il Trinity College of Dublin.

Leggi il full text dell’articolo:
Metabolic reprogramming of natural killer cells in obesity limits antitumor responses
Xavier Michelet, Lydia Dyck[…]Lydia Lynch
Nature Immunology Published: 12 November 2018

Fonte: Trinity College Dublin, The University of Dublin

Tratto dal Blog:"Pinali" VAI AL BLOG

Carica più articoli correlati
Carica ancora in News dalla ricerca

Leggi Anche

Nuova classificazione del diabete

Il diabete adulto non è una sola ma cinque ‘diverse’ malattie, con differenti livelli di g…