27
APR
2017
Ricerche e Trial clinici

Le proteine della soia contro le infiammazioni intestinali


Una dieta integrata con proteine ​​di soia può essere una terapia aggiuntiva efficace per le malattie infiammatorie croniche intestinali. Ad affermarlo i ricercatori del Penn State in uno studio che ha incluso i topi e le cellule umane del colon in coltura. I risultati sono significativi perché le malattie infiammatorie intestinali – tra cui la colite ulcerosa e il morbo di Crohn – sono caratterizzati da un’infiammazione continuativa o periodica del colon e rappresentano un fattore di rischio significativo per il cancro al colon. Il team ha scoperto che il concentrato di proteine di soia ​​può esercitare effetti antiossidanti e citoprotettivi nelle cellule intestinali umane in coltura e può moderare la severità dell’infiammazione nei topi che hanno una condizione simile a quella indotta da colite ulcerosa.

Leggi abstract dell’articolo:

Fonte: Penn State

Tratto dal Weblog “Medicina in Biblioteca”

Informazioni sull'autore
GD Star Rating
loading...
Ultimo aggiornamento di questa pagina: 28 aprile 2017
Articolo originariamente inserito il: 27 aprile 2017
Leggi articolo precedente:
Schizofrenia e diabete, due patologie associate? [Numero 4. Aprile 2017]

Introduzione Come risulta da precedenti studi epidemiologici, i pazienti affetti da schizofrenia hanno una aspettativa di vita inferiore di 15-30...

Chiudi