Home News dalla ricerca La carenza di vitamina B2 mette le cellule staminali del cancro “in letargo”.

La carenza di vitamina B2 mette le cellule staminali del cancro “in letargo”.

3 minuti di lettura
0
5

Le cellule staminali del cancro possono essere messe “in ibernazione” da un farmaco poco conosciuto chiamato difenilenodonio – o DPI – secondo i ricercatori dell’University of Salford, Greater Manchester, nel Regno Unito.

DPI inibisce efficacemente le cellule staminali del cancro [cancer stem cells (CSCs)], prevenendone la proliferazione.


Cancer stem cells put into hibernation by Salford Research

La scoperta è significativa perché il farmaco bersaglia i mitocondri delle cellule tumorali e blocca la propagazione delle cellule staminali tumorali senza causare gli effetti collaterali tossici normalmente associati alla chemioterapia più convenzionale.
Riferendo i risultati degli esperimenti sulla rivista “Aging“, il team ha osservato che l’aggiunta di DPI a una popolazione mista di cellule ha eliminato il tumore che iniziava dalle cellule staminali tumorali.

Gli autori descrivono come DPI bersaglia più di 90 enzimi proteici che alimentano i mitocondri e aiutano a generare l’energia della cellula. In particolare, DPI funziona come un inibitore della vitamina B2 – Riboflavina – affamando le cellule dell’energia.

La nostra osservazione è che DPI sta attaccando selettivamente le cellule staminali del cancro, creando efficacemente una carenza vitaminica […]. In altre parole, spegnendo la produzione di energia nelle cellule staminali del cancro, stiamo creando un processo di ibernazione” – afferma il professore Michael Lisanti.
I risultati sono particolarmente significativi data la terribile necessità di terapie antitumorali non tossiche e dei gravi effetti collaterali della chemioterapia convenzionale.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
Targeting flavin-containing enzymes eliminates cancerstem cells (CSCs), by inhibiting mitochondrial respiration: Vitamin B2(Riboflavin) in cancer therapy.
Ozsvari B, Bonuccelli G, Sanchez-Alvarez R, Foster R,Sotgia F, Lisanti MP.
Aging (Albany NY). 2017 Dec 16;9(12):2610-2628 https://doi.org/10.18632/aging.101351

Fonte: Università di Salford,

Tratto dal Weblog “Medicina in Biblioteca”

Tratto dal Blog:"Pinali" VAI AL BLOG

Carica più articoli correlati
Carica ancora in News dalla ricerca

Leggi Anche

Cancro: neutralizzato il mantello dell’invisibilità

Importantissimo studio pubblicato su “Nature Medicine“. Per la prima volta è stato neutral…