Home News dalla ricerca Il succo di ciliegia aiuta la salute dell’intestino

Il succo di ciliegia aiuta la salute dell’intestino

2 minuti di lettura
0
173

Bere succo di ciliegia anche per soli cinque giorni aumenta i batteri intestinali buoni. Gli antiossidanti noti come polifenoli incoraggiano la sopravvivenza e la riproduzione dei cosiddetti batteri buoni. Ad affermarlo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università dell’Arkansas e pubblicato sulla rivista “The Journal of Nutritional Biochemistry“.

tart-cherry-concentrate

I nostri risultati suggeriscono che l’esclusiva miscela di polifenoli nelle ciliegie aspre può aiutare a modellare positivamente il microbioma intestinale, che potrebbe potenzialmente avere implicazioni di salute di vasta portata” – afferma il prof. Frank Carbonero.

I ricercatori hanno analizzato nove adulti sani di età compresa tra i 23 e i 30 anni che hanno bevuto otto once di succo di ciliegia a base di concentrato ogni giorno per cinque giorni (ciliegie crostate Montmorency, la varietà delle ciliegie aspre che vengono comunemente coltivate negli Stati Uniti). I campioni di feci dei partecipanti sono stati valutati prima e dopo lo studio. Gli scienziati hanno anche analizzato gli antiossidanti presenti nelle ciliegie in un tubo digerente simulato in laboratorio per determinare come questi nutrienti influenzano i livelli dei batteri.

I risultati suggeriscono inoltre che le persone che mangiano una dieta sana ricca di frutta, verdura e fibre traggono particolare beneficio dal consumo di succo di ciliegia, grazie alla loro capacità di digerire meglio i suoi antiossidanti.

Leggi abstract dell’articolo:
Impact of tart cherries polyphenols on the human gut microbiota and phenolic metabolites in vitro and in vivo
Alba C. Mayta-Apaza, Ellen Pottgen, Jana De Bodt, Nora Papp, … Franck Carbonero
The Journal of Nutritional Biochemistry Volume 59, September 2018, Pages 160-172 https://doi.org/10.1016/j.jnutbio.2018.04.001

Fonte: Food Science, University of Arkansas, Fayetteville, AR, United States

Tratto dal Blog:"Pinali" VAI AL BLOG

Carica più articoli correlati
Carica ancora in News dalla ricerca

Leggi Anche

Nuova terapia genica per curare l’infarto

Ricercatori dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Sant’Anna, dell’International…