Home News dalla ricerca Diabete tipo 2: il fruttosio non fa male

Diabete tipo 2: il fruttosio non fa male

2 minuti di lettura
0
22

I risultati di una meta analisi (155 studi) condotta dai ricercatori del Department of Nutritional Sciences, Faculty of Medicine, University of Toronto, e del Clinical Nutrition and Risk Factor Modification Centre of St. Michael’s Hospital in Canada, mostrano che la maggior parte degli alimenti che contengono fruttosio non hanno un effetto nocivo sui livelli di glucosio nel sangue quando non forniscono calorie in eccesso, anche se in alcuni studi è stato osservato un effetto dannoso sull’insulina a digiuno.

fruttosio

L’analisi di alimenti specifici suggerisce che frutta e succhi di frutta, quando non forniscono calorie in eccesso, possono avere effetti benefici sul controllo glicemico e dell’insulina, specialmente nelle persone con diabete, mentre molti alimenti, come bevande e succhi di frutta con zuccheri aggiunti, apportano un tipo di energia “povera di nutrienti” alla dieta, e sembrano avere effetti dannosi.
Il basso indice glicemico del fruttosio rispetto ad altri carboidrati e un maggiore contenuto di fibre della frutta potrebbero concorrere a spiegare i miglioramenti rispetto ai livelli di glucosio nel sangue.

La revisione è stata pubblicata sulla rivista “British Medical Journal“.

Leggi il full text dell’articolo:

Clinicaltrials.gov (NCT02716870).

Fonti: Clinical Nutrition and Risk Factor Modification Centre of St. Michael’s Hospital – Canada, Doctornews33.

Tratto dal Blog:"Pinali" VAI AL BLOG

Carica più articoli correlati
Carica ancora in News dalla ricerca

Leggi Anche

Nuova classificazione del diabete

Il diabete adulto non è una sola ma cinque ‘diverse’ malattie, con differenti livelli di g…