14
FEB
2018

Inquinamento atmosferico possibile causa della fibrosi polmonare idiopatica

L’inquinamento atmosferico potrebbe favorire l’insorgenza di fibrosi polmonare idiopatica. Ad affermarlo uno studio condotto dai ricercatori del Centro Studi Sanità Pubblica dell’Università di Milano-Bicocca e dell’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale San Giuseppe di...
04
FEB
2018

Un test del sangue per la diagnosi otto tipi diversi di cancro

I ricercatori della John Hopkins University di Baltimora hanno realizzato un test del sangue capace di rilevare otto tipi diversi di cancro, quelli tra i più comuni, molto prima che insorgano i sintomi. Il nuovo test combina l’analisi del Dna e delle proteine tumorali ed ...
01
FEB
2018

La carenza di vitamina B2 mette le cellule staminali del cancro “in letargo”.

Le cellule staminali del cancro possono essere messe “in ibernazione” da un farmaco poco conosciuto chiamato difenilenodonio – o DPI – secondo i ricercatori dell’University of Salford, Greater Manchester, nel Regno Unito. DPI inibisce efficacemente le cellule staminali del cancro...
01
FEB
2018

Creato un adenovirus “vettore” nella terapia contro il cancro

Scienziati dell’Università di Zurigo hanno ridisegnato un adenovirus da usare nella terapia contro il cancro. Per raggiungere questo obiettivo descritto sulla rivista “Nature Communications“, hanno sviluppato un nuovo scudo proteico che nasconde il virus e lo proteg...
01
FEB
2018

Creato dispositivo tascabile per mappare il genoma umano

Un team di scienziati delle Università di Birmingham, Nottingham, East Anglia, California, Salt Lake City, British Columbia e Toronto, oltre al National Human Genome Research Institute del NIH coordinati dal prof. Nicholas Loman, ha sviluppato un dispositivo “MinION – sequencer...
01
FEB
2018

Creato il «correttore» perfetto del Dna malato

La tecnica di “taglia e cuci del Dna”, conosciuta con la sigla Cripsr-Cas9, si sta perfezionando. Al Cibio dell’Università di Trento si è trovato il modo di renderlo un’arma di precisione pressoché assoluta, che spara un solo proiettile e uccide il Dna malato. Uno strumento...
21
GEN
2018

Biomarcatori nella saliva per la diagnosi precoce dell’Alzheimer.

I ricercatori del Research Institute Beaumont – Beaumont Health, MI, USA, in uno studio pubblicato sulla rivista “Journal of Alzheimer Disease” hanno scoperto delle piccole molecole nella saliva che aiutano ad identificare le persone a rischio di sviluppare la malattia di...
16
GEN
2018

Scoperto meccanismo che alimenta il tumore alla prostata

Un team di ricercatori dell’Istituto Oncologico di Ricerca, dell’Università della Svizzera Italiana e dell’Università degli Studi di Padova ha identificato uno dei meccanismi alla base della proliferazione delle cellule tumorali del cancro alla prostata, pubblicando i risultati...
08
GEN
2018

Diabete tipo 1: la terapia genica ripristina i valori normali di glucosio

Il diabete di tipo 1 è una malattia cronica in cui il sistema immunitario attacca e distrugge le cellule beta produttrici di insulina nel pancreas, causando alti livelli ematici di glucosio. Uno studio condotto dai ricercatori del Children’s Hospital di Pittsburgh di UPMC e della...
08
GEN
2018

L’alcol danneggia il DNA e aumenta il rischio di cancro.

Un nuovo studio condotto da un gruppo di ricercatori del MRC Laboratory of Molecular Biology di Cambridge ha rivelato il ruolo significativo dell’alcol nel causare danni al DNA nelle cellule staminali e quindi aumentare i rischi di cancro. Lo studio è stato finanziato da Cancer...
20
DIC
2017

Identificati i geni che regolano la pressione sanguigna

I ricercatori dell’University of Georgia hanno identificato diversi nuovi geni che influenzano il modo in cui il corpo regola la pressione sanguigna. Ciò può aiutare gli scienziati a sviluppare nuovi trattamenti per la pressione sanguigna o addirittura a consentire loro di...
14
DIC
2017

Fibrosi Cistica: scoperta nuova molecola per i trattamenti

I ricercatori dell’ University of Montreal Hospital Research Centre (CRCHUM) Montréal, Canada, hanno  identificato una soluzione promettente per migliorare i trattamenti offerti ai pazienti con fibrosi cistica. Questo avanzamento, pubblicato su “Frontiers in Cellular and...
09
DIC
2017

FDA approva la prima pillola “digitale”

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il primo farmaco negli Stati Uniti con un sistema di ingestione con tracciamento digitale (Abilify MyCite). Le compresse aripiprazolo hanno un sensore ingeribile incorporato nella pillola che registra che il farmaco è stato...
07
DIC
2017

Neurodegenerazione: luce sul meccanismo di morte cellulare

I ricercatori del Department of Basic and Clinical Neuroscience, King’s College London nel Regno Unito, in uno studio pubblicato sulla rivista “Current Biology” hanno scoperto come una disfunzione nel cosiddetto sistema di auto-digestione del cervello (autofagia) conduca alla...
07
DIC
2017

Una dieta liquida contro il Diabete tipo 2

Uno studio, pubblicato sulla rivista “Lancet“, potrebbe rivoluzionare il trattamento contro il Diabete tipo 2. Una dieta liquida ipocalorica per 5 mesi, a base di zuppe e frullati per innescare una massiccia perdita di peso, è riuscita a dare scacco al diabete di tipo ...
20
NOV
2017

Primo DNA modificato su un paziente

Modificato il primo Dna su un paziente. Un gruppo di scienziati statunitensi del UCSF Benioff Children’s Hospital Oakland e della  Sangamo Therapeutics, ha provato per la prima volta a modificare un gene di una persona direttamente nel suo corpo per cambiare il Dna in modo...
20
NOV
2017

Le noci rafforzano il cervello

Sempre più studi stanno rivelando che le noci sono un toccasana per la nostra salute, con benefici che vanno da una migliore salute cardiovascolare a una maggiore memoria e cognizione. Questo nuovo studio ha esaminato le onde cerebrali innescate dal consumo di noci e ha trovato...
15
NOV
2017

CRISP: Create nanoparticelle che modificano il genoma

In un nuovo studio, i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology –  MIT  hanno sviluppato nanoparticelle che possono fornire il sistema di editing del genoma CRISPR e specificamente modificare i geni nei topi. Il team ha utilizzato le nanoparticelle per portare i...