Home Linee Guida e Raccomandazioni Cardiovascolare AHA: linee guida sull’ipertensione resistente.

AHA: linee guida sull’ipertensione resistente.

2 minuti di lettura
0
504

L’American Heart Association ha aggiornato le sue linee guida del 2008 sul rilevamento e la gestione dell’ipertensione resistente, definita come pressione sanguigna superiore al target >130/80 mm Hg nonostante l’uso concomitante di 3 classi di farmaci antipertensivi, compreso comunemente un calcio antagonista ad azione prolungata, un bloccante del sistema renina-angiotensina (angiotensina inibitore dell’enzima o inibitore del recettore dell’angiotensina) e un diuretico.

farmaci-ipertensione

E’ opportuno ricordare che i farmaci antinfiammatori non steroidei da banco (FANS), inclusi ibuprofene, aspirina, naprossene e alcuni farmaci di prescrizione, come i contraccettivi orali, possono far aumentare la pressione sanguigna, come può fare anche il cosiddetto “effetto camice bianco”, durante la misurazione eseguita dal medico in ambulatorio.

Secondo le linee guida, pubblicate sulla rivista “Hypertension“, se la pressione sanguigna rimane superiore al target nonostante uno stile di vita ottimale e l’aderenza a un regime farmacologico, i medici dovrebbero considerare il passaggio da idroclorotiazide a clortalidone o indapamide.

Scarica e leggi il documento in full text:
Resistant Hypertension: Detection, Evaluation, and Management: A Scientific Statement From the American Heart Association
Robert M. Carey , David A. Calhoun , George L. Bakris , Robert D. Brook , Stacie L. Daugherty , Cheryl R. Dennison-Himmelfarb , Brent M. Egan , John M. Flack , Samuel S. Gidding……
Hypertension published 13 Sep 2018 Hypertension. 2018; Doi: 10.1161/HYP.0000000000000084

Carica più articoli correlati
Carica ancora in Cardiovascolare

Leggi Anche

ASTRO/ASCO/AUA: Linee Guida per il cancro alla prostata in stadio iniziale

Tre società americane American Society for Radiation Oncology (ASTRO), American Society of…